Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Un bellissimo allestimento per la Cenerentola al Carlo Felice di Genova

di Gabriele Isetto Il secondo appuntamento con la lirica al teatro Carlo Felice di Genova è con il bellissimo allestimento de La Cenerentola di Gioachino Rossini, con l’ottima regia di Paolo Gavazzeni e Piero Maranghi, che hanno introdotto degli elementi interessanti al fine dello spettacolo come ad esempio l’utilizzo della botola per l’entrata di Cenerentola al ballo o l’uso dei due balconi ai lati del palcoscenico (che fanno parte della struttura del Teatro) da cui si affacciano le due sorellastre. La trama di questo melodramma giocoso ha alla base la famosissima fiaba popolare, anche se si prendere alcune libertà: la povera Cenerentola (la giovanissima Hongi Wu, inizialmente un po’ giù di tono ma che si è ripresa quasi subito) è tormentata dalle due sorellastre Tisbe e Clorinda (rispettivamente le ottime Carlotta Vichi e Giorgia Rotolo che hanno dato il meglio nei loro duetti/battibecchi) e dal patrigno Don Magnifico (interpretato da Marco Filippo Romano che è risultato essere il p

Ultimi post

Giuseppe Verdi: le nozze di musica e dramma

L’Ernani dark firmato da Leo Muscato

Emanuele Luzzati al Maggio Musicale Fiorentino: un archivio tutto da scoprire

Norma: dalla dimensione classica a quella romantica

Sister Act: ritorna con grande successo il musical a Milano

Il barbiere di Siviglia di Michieletto tra alti e bassi

Cavalleria rusticana: dal paese della Sicilia alla Terrazza Mascagni di Livorno

La Bohéme come veicolo di unione e di pace

Pubblico incantato dalla Turandot di Franco Zeffirelli

Melo-logic: quando il pubblico decide il finale dello spettacolo